Esibizioniste in cam free

Notò che il suo sguardo era perso nel nulla, non aveva alcuna espressione particolare.

Le fiamme del falò si riflettevano nei suoi occhi, come due carboni ardenti. Quando la moglie morì gli aveva lasciato un grande vuoto, soprattutto a letto.

Pensò persino all'arrivo delle baccanti filli, i tamburi dei coribanti e l’irruzione del Dio peloso.

Esibizioniste in cam free-50Esibizioniste in cam free-18

L’argomento scelto riguardava i personaggi mitologici. E precisamente il Dio Pan, metà uomo e metà capra, famoso per il suo famigerato appetito sessuale. Alla fine di quella metamorfosi apparve come una folle baccante di Dioniso, una sacerdotessa pronta ad immolarsi ai piaceri orgiastici del suo Dio padrone.Usava il cappello, con i paraorecchie, per proteggere i capelli dalla fuliggine che si sviluppava dalle fiamme.Gabriella era in uno stato di completa ascesa mistica.Era talmente tormentato che quando non riusciva a sedurre una donna, sfogava i suoi istinti bestiali con la pratica dell’onanismo, oppure accoppiandosi con qualsiasi animale. Cambiò subito espressione, quando la vide nuda, con i lunghi capelli sciolti, che scendevano selvaggi fino ai fianchi. Nel momento in cui, il pene s'insinuava tra i glutei della capra, nella sua immaginazione, credette di assistere ad una scena sacra. Sentire il freddo di quel suolo sacro, dimora del Dio Pan.

Leave a Reply